testata per la stampa della pagina
/
condividi

"Cultura come leva strategica di sviluppo dei territori"

Cultura come leva strategica di sviluppo dei territori"

Il Comune di Ascoli Piceno Ŕ promotore del progetto"Cultura come leva strategica di sviluppo dei territori",iniziativa realizzata nell'ambito della Scuola ANCI per giovani amministratori, promossa e sostenuta dal Dipartimento della Giovent¨e del Servizio Civile Nazionale - Presidenza del Consiglio dei Ministri e dall'Anci - Associazione Nazionale Comuni Italiani".

Il progetto Ŕ realizzato da un partenariato composto dal Comune di Ascoli Piceno ( capofila), dal Consorzio Universitario Piceno (CUP), dall'UniversitÓdi Macerata, dall'UniversitÓ Politecnica delle Marche,dall'UniversitÓ degli Studi di Camerino, dal Parco Scientifico e Tecnologico delle Marche, Melting Pro. Laboratorio per la Cultura di Roma.

Il progetto prevede la realizzazione di un percorso formativo sulla cultura, rivolto a giovani amministratori under 35 in affiancamento al percorso formativo nazionale erogato dalla Scuola ANCI per Giovani Amministratori.

I beneficiari dell'intervento formativo saranno giovani Sindaci, Assessori, Consiglieri comunali, Presidenti e Consiglieri di circoscrizione, Presidenti e Assessori di Unioni di Comuni,selezionati tramite avviso pubblico.

L'obiettivo Ŕ quello di far acquisire ai partecipanti competenze professionali relative a vari settori della cultura legata allo sviluppo dei territori, funzionali ad un innalzamento della capacitÓ del "fare amministrazione", con un taglio espressamente mirato all'ideazione,programmazione e attuazione di interventi di politica locale nel settore culturale.

Il progetto, del valore complessivo di euro 130.000,00, prevede la realizzazione delle seguenti attivitÓ:

 
  • Corso di formazione specialistica in Cultura e sviluppo dei territori al quale potranno partecipare i giovani amministratori selezionati tramite avviso pubblico. Il corso, promosso dalle tre UniversitÓ afferenti al partenariato, dal CUP e da TecnoMarche, prevede il trasferimento di competenze legate al management dei beni culturali con particolare riferimento alle teorie e alle tecniche di marketing e comunicazione, all'economia della cultura, all'IT per la valorizzazione dei patrimoni culturali, alla filosofia distrettuale;
  • Seminario in Politiche europee, progettazione e project management culturale realizzato da "Melting Pro. Laboratorio per la cultura". Partecipazione, sperimentazione, energia, creativitÓ. Queste le parole chiave del seminario all'insegna della sperimentazione delle innovative metodologie didattiche, ideate con l'obiettivo di favorire processi spontanei di progettazione partecipata nel gruppo di lavoro, in linea con la filosofia dell'europrogettazione oltre il 2.0. Giorni intensi di experiential learning attraverso ideazione, confronto, brainstorming e simulazioni continue intervallate da agili ma mirati momenti teorici chiamati "pilloleá d'informazione";
  • Webinar in Mercato Elettronico e attivitÓ culturali promosso dal Consorzio Universitario Piceno, incontro formativo virtuale fruibile sulla piattaforma della Scuola ANCI per giovani amministratori. Saranno illustrate le principali caratteristiche del MEPA e le specificitÓ del suo utilizzo nel contesto dello sviluppo di attivitÓ culturali. Il Webinar Ŕ strutturato in modo da coniugare, in un'unica esperienza, la comoditÓ di fruizione di una soluzione formativa online con l'efficacia di una lezione in diretta tipica degli eventi in aula.

Il progetto troverÓ ampia visibilitÓ anche attraverso una pubblicazionescientifica che riaccoglierÓ e rielaborerÓ le tematiche trattate nel percorso formativo, sviluppando il potenziale didattico dell'intervento: il volume, edito nell'ambito della collana universitaria Piceno University Press del CUP e curato da Melting Pro, sarÓ uno strumento a disposizione degli amministratori locali e, pi¨ in generale, di un pubblico ampio e differenziato di fruitori.



Durata del progetto: gennaio- giugno 2014

 

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO