testata per la stampa della pagina
/
condividi

Convivenze di fatto


SETTORE: 1 - Servizi al cittadino

SERVIZIO: Demografici

OGGETTO DEL PROCEDIMENTO
Convivenze di fatto

DESCRIZIONE:
Si tratta della convivenza tra due persone maggiorenni unite da legami affettivi di coppia e di reciproca assistenza morale e materiale, non vincolate da rapporti di parentela, affinità o adozione, da matrimonio o da un'unione civile. Può riguardare coppie eterosessuali o dello stesso sesso.
 

 

Requisiti


  • maggiore età
  • essere uniti stabilmente da legami affettivi di coppia con reciproca assistenza morale e materiale
  • residenza nel Comune di Ascoli Piceno
  • coabitazione e iscrizione sullo stesso stato di famiglia

 

Cause Impeditive


- sussistenza,per una delle due parti, di un vincolo di matrimonio o di un'unione civile tra persone dello stesso sesso
- rapporti di parentela,affinità, adozione tra le due parti

Attenzione
: al fine della verifica dei requisiti previsti dalla Legge, i cittadini stranieri devono presentare un'attestazione consolare relativa all'insussistenza dei vincoli di parentela, affinità,adozione, matrimonio e unione civile.


 

Come si costituisce


Gli interessati devono presentare all'Ufficiale d'Anagrafe un'apposita dichiarazione sottoscritta da entrambi unitamente alle copie dei documenti di identità.


 

Quando si presenta la dichiarazione


La dichiarazione all'Ufficiale d'Anagrafe può essere resa:
a) al momento del cambio di indirizzo all'interno dello stesso Comune
b) al momento di una nuova iscrizione anagrafica per immigrazione nel Comune
c) successivamente alla costituzione della famiglia anagrafica


 

Come si presenta la dichiarazione


Dichiarazione contestuale a nuova iscrizione /cambio di indirizzo nello stesso Comune
- Se la pratica anagrafica viene avviata  personalmente agli sportelli dell'Anagrafe gli interessati potranno segnalare all'operatore la volontà di costituire anche la convivenza di fatto.
-Se la pratica di immigrazione/cambio indirizzo viene avviata in forma  telematica(posta elettronica, pec, fax), alla documentazione trasmessa, gli interessati potranno allegare anche l'apposito modulo di dichiarazione di costituzione di convivenza di fatto debitamente compilato e sottoscritto.


 

Dichiarazione successiva alla costituzione della famiglia anagrafica:


compilare l'apposito modulo di dichiarazione di costituzione di convivenza di fatto (personalmente agli sportelli o per posta elettronica, pec, fax)


 

Diritti dei conviventi di fatto



 

Contratto di convivenza


I conviventi di fatto possono scegliere di disciplinare i rapporti patrimoniali relativi alla loro vita in comune sottoscrivendo un contratto di convivenza davanti ad un avvocato o ad un notaio.
Caratteristiche del contratto:
* forma scritta
*atto pubblico o scrittura privata con sottoscrizione autenticata da un notaio o da un avvocato che ne attestano la conformità alle norme imperative e dell'ordine pubblico
Per sottoscrivere il contratto di convivenza è necessario:
1. per prima cosa costituire la convivenza di fatto in Comune
2.successivamente recarsi con la certificazione di avvenuta costituzione della convivenza di fatto rilasciata dall'Ufficio Anagrafe da un avvocato od un notaio
3. entro 10 giorni dalla sottoscrizione del contratto di convivenza il notaio o l'avvocato devono inviarne copia all'Ufficiale d'Anagrafe che lo registra e lo conserva agli atti del Comune.


 

Potere Sostitutivo


Titolare del Potere Sostitutivo, come stabilito dalla Giunta Comunale con deliberazione n. 27 del 12.3.2013, è il Segretario Generale che è responsabile del procedimento sostitutivo in caso di inerzia del Dirigente responsabile del procedimento.
Le richieste di intervento sostitutivo dovranno essere inoltrate all'indirizzo e-mail:
segretariogenerale@comune.ap.it


 

Normativa



 

Documenti allegati e modulistica scaricabile



 

Contatti


Ufficio Anagrafe
Procedimento Convivenze di fatto
Via Giusti n. 3 - 63100 Ascoli Piceno

Per informazioni
tel.: 0736 298528 298552 298504

Responsabile 

Romina Pica

Dirigente
Cristina Mattioli


 

Ultima Modifica: 24 Agosto 2023

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO